DOVE Viaggi: Premiate Trattorie Emiliane

Hosteria il Castelletto Dove ViaggiDOVE Viaggi: Premiate Trattorie Emiliane 

Con grande piacere Vi invitiamo a leggere l'edizione di Febbraio 2013 di DOVE Viaggi, il mensile leader nel settore del tempo libero in Italia edito dal Gruppo RCS Mediagroup (www.DoveViaggi.it).

Un lungo articolo dedicato alle Premiate Trattorie Emiliane dal titolo: "Tavole povere, gusto ricco. Che Gnocco!" che illustra il "cibo migliore del mondo" in un percorso lunga la via Emilia attraversando le province di Bologna, Parma, Reggio Emilia con destinazione finale Milano.

In questo lungo itinerario gastronomico veniamo indicati come uno dei due ristoranti in cui “mangiare al meglio” il gnocco fritto.

Ecco come ci descrive la rivista:

Il gnocco fritto di Modena trova il suo giusto habitat all’Hosteria il Castelletto di Peschiera Borromeo, pochi chilometri a est di Milano.
La famiglia Platè gestisce questo indirizzo da 18 anni, ma i locali hanno origini ottocentesche: locanda prima, osteria e trattoria poi. L’arte di Piero e Franca, piacentino lui, modenese lei, affiancati dai figli Federica e Daniele, è abbinare allo gnocco coppa, salami, culatello, mandolino (culatello con la cotenna) e fettine di Parmigiano 24 mesi ben cosparse di vero balsamico tradizionale.
Imperdibile la giardiniera di verdure.
Le crescentine, originarie del Frignano (Modena), al Castelletto accompagnano i formaggi: Squacquerone, caciotte morbide, Straleggio e, passando dal salato al dolce, le confetture artigianali dell’Appennino, di nocciole o mirtillo nero.
La pasta fresca è fatta in casa da una sfoglina. Ecco quindi i buoni pisarei e fasò piacentini e i tortelli verdi di magro fatti a forma di caramella. Ancora: tortelloni della nonna ripieni di ricotta e spinaci , ravioli di brasato o di gallina, i singolari fiori di Squacquerone e aghi di pino: gnocchi piacentini di di ricotta, pane e spinaci.
Fra i dolci, la vecchia, cara zuppa inglese con l’Alchermes, poco britannica, ma tipicamente emiliana fin dal Rinascimento.
E Verdi? E Parma? Sono nel bicchiere: con la Fortana, il Lambrusco Maestri di Zibello e le birre artigianali di Roncole Verdi: Via Emilia, Winterlude e Krampus.

 
You are here Ristorante Notizie Il Castelletto DOVE Viaggi: Premiate Trattorie Emiliane

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Per maggiori informazioni puoi leggere la nostra Privacy Policy.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.